2018

#Oscardellabufala2018: carte prepagate ai migranti finanziate da Soros #biblioverifica

VOTA SE ASSEGNARE #l’oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

Hai già votato!

carte prepagate ai migranti finanziate da Soros


tutte le BUFALE in gara:
condividi con #oscardellabufala
la votazione si chiude il 2 aprile
(international fact checking day)
https://factcheckingday.com


INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

    #oscardellabufala:


    smascherata sul sito (richiesto)


    AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







    Partecipa dai nostri social:


    evento QUORA


    evento MEETUP


    evento FACEBOOK


    Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

    #Oscardellabufala2018: Scoperto scheletro di gigante umano in Thailandia #biblioverifica

    VOTA SE ASSEGNARE #l’oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

    Hai già votato!


    Scoperto scheletro di gigante umano in Thailandia


    tutte le BUFALE in gara:
    condividi con #oscardellabufala
    la votazione si chiude il 2 aprile
    (international fact checking day)
    https://factcheckingday.com


    INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

      #oscardellabufala:


      smascherata sul sito (richiesto)


      AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







      Partecipa dai nostri social:


      evento QUORA


      evento MEETUP


      evento FACEBOOK


      Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

      #Oscardellabufala2018: Catena WhatsApp, non bevete acqua del rubinetto contaminata dalla Croce Rossa italiana #biblioverifica

      VOTA SE ASSEGNARE #l’oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

      Hai già votato!


      Catena WhatsApp, non bevete acqua del rubinetto contaminata dalla Croce Rossa italiana



      tutte le BUFALE in gara:
      condividi con #oscardellabufala
      la votazione si chiude il 2 aprile
      (international fact checking day)
      https://factcheckingday.com


      INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

        #oscardellabufala:


        smascherata sul sito (richiesto)


        AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







        Partecipa dai nostri social:


        evento QUORA


        evento MEETUP


        evento FACEBOOK


        Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

        #Oscardellabufala2018: Aeroporto della Florida sommerso durante l’uragano Michael #biblioverifica

        VOTA SE ASSEGNARE #l’oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

        Hai già votato!


        Aeroporto della Florida sommerso durante l’uragano Michael


        tutte le BUFALE in gara:
        condividi con #oscardellabufala
        la votazione si chiude il 2 aprile
        (international fact checking day)
        https://factcheckingday.com


        INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

          #oscardellabufala:


          smascherata sul sito (richiesto)


          AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







          Partecipa dai nostri social:


          evento QUORA


          evento MEETUP


          evento FACEBOOK


          Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

          #Oscardellabufala2018: Scrivi Gratula su Facebook, se resta nero hai un account hackerato #biblioverifica

          VOTA SE ASSEGNARE #l’oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

          Hai già votato!


          Scrivi Gratula su Facebook, se resta nero hai un account hackerato


          tutte le BUFALE in gara:
          condividi con #oscardellabufala
          la votazione si chiude il 2 aprile
          (international fact checking day)
          https://factcheckingday.com


          INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

            #oscardellabufala:


            smascherata sul sito (richiesto)


            AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







            Partecipa dai nostri social:


            evento QUORA


            evento MEETUP


            evento FACEBOOK


            Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

            #oscardellabufala2018: Questo è un villaggio tedesco a forma di un’impronta digitale #biblioVerifica

            VOTA SE ASSEGNARE l’ #oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

            Hai già votato!


            Questo è un villaggio tedesco a forma di un’impronta digitale


            tutte le BUFALE in gara:
            condividi con #oscardellabufala
            la votazione si chiude il 2 aprile
            (international fact checking day)
            https://factcheckingday.com


            INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

              #oscardellabufala:


              smascherata sul sito (richiesto)


              AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







              Partecipa dai nostri social:


              evento QUORA


              evento MEETUP


              evento FACEBOOK


              Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

              #oscardellabufala2018: Canada paga l’intero debito pubblico il giorno dopo la legalizzazione della marijuana #biblioVerifica

              VOTA SE ASSEGNARE l’ #oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

              Hai già votato!


              Canada paga l’intero debito pubblico il giorno dopo la legalizzazione della marijuana


              tutte le BUFALE in gara:
              condividi con #oscardellabufala
              la votazione si chiude il 2 aprile
              (international fact checking day)
              https://factcheckingday.com


              INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

                #oscardellabufala:


                smascherata sul sito (richiesto)


                AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







                Partecipa dai nostri social:


                evento QUORA


                evento MEETUP


                evento FACEBOOK


                Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

                #oscardellabufala2018: Muore 80enne e lascia 3 milioni in eredità a Berlusconi #biblioVerifica

                VOTA SE ASSEGNARE l’ #oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

                Hai già votato!


                Muore 80enne e lascia 3 milioni in eredità a Berlusconi


                tutte le BUFALE in gara:
                condividi con #oscardellabufala
                la votazione si chiude il 2 aprile
                (international fact checking day)
                https://factcheckingday.com


                INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

                  #oscardellabufala:


                  smascherata sul sito (richiesto)


                  AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







                  Partecipa dai nostri social:


                  evento QUORA


                  evento MEETUP


                  evento FACEBOOK


                  Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

                  #oscardellabufala2018: Maschere per il viso con il proprio sangue mestruale #biblioVerifica

                  VOTA SE ASSEGNARE l’ #oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

                  Hai già votato!



                  Maschere per il viso con il proprio sangue mestruale


                  tutte le BUFALE in gara:
                  condividi con #oscardellabufala
                  la votazione si chiude il 2 aprile
                  (international fact checking day)
                  https://factcheckingday.com


                  INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

                    #oscardellabufala:


                    smascherata sul sito (richiesto)


                    AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







                    Partecipa dai nostri social:


                    evento QUORA


                    evento MEETUP


                    evento FACEBOOK


                    Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

                    #oscardellabufala2018: Studente dichiara di essere transgender per usare lo spogliatoio femminile #biblioVerifica

                    VOTA SE ASSEGNARE l’ #oscardellabufala 2018 alla FAKE NEWS:

                    Hai già votato!


                    Studente dichiara di essere transgender per usare lo spogliatoio femminile


                    tutte le BUFALE in gara:
                    condividi con #oscardellabufala
                    la votazione si chiude il 2 aprile
                    (international fact checking day)
                    https://factcheckingday.com


                    INVIACI UNA BUFALA DA INSERIRE IN VOTAZIONE:

                      #oscardellabufala:


                      smascherata sul sito (richiesto)


                      AccettoRifiuto Biblioverifica   GDPR Privacy_Policy







                      Partecipa dai nostri social:


                      evento QUORA


                      evento MEETUP


                      evento FACEBOOK


                      Volantino e manifesto del #oscardellabufala in PDF

                      EVENTI: Più libri più liberi 5-9 dicembre 2018 #piùlibri18 #Roma Convention Center – La Nuvola dell’Eur

                      Più libri più liberi è la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria e si svolge a Roma, dal 5 al 9 dicembre 2018. In occasione della sedicesima edizione, la manifestazione si sposta dalla tradizionale sede del Palazzo dei Congressi al nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, progettata dall’archistar Massimiliano Fuksas. #plpl è l’unica fiera al mondo dedicata esclusivamente all’editoria indipendente dove ogni anno oltre 400 editori, provenienti da tutta Italia, presentano al pubblico le novità ed il proprio catalogo. Cinque giorni e più di 300 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali, ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.


                      EVENTI https://plpl.it/eventi


                      programma completo: https://plpl.it/wp-content/uploads/2018/11/PL18-Programma-online_30.11.18.pdf


                      EVENTI: 60° congresso @AIB_IT Associazione Italiana Biblioteche #22novembre @bnc_ROMA #biblioVerifica

                      http://www.aib.it/attivita/2018/69978-congr60-programma


                      22 novembre 2018 PROGRAMMA

                      8.45 – 9.00  Registrazione dei partecipanti

                      9.00 – 9.20  Saluti istituzionali

                      • Andrea De Pasquale, Direttore della Biblioteca nazionale centrale di Roma
                      • Rosa Maiello, Presidente nazionale AIB

                      9.20 – 11.30  Sessione introduttiva (presiede Andrea De Pasquale)

                      • Enrico Giovannini, Università di Roma “Tor Vergata”, Portavoce dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS)
                        L’Agenda ONU per il 2030 e le attività dell’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile (ASviS)
                      • Gerald Leitner, Segretario generale IFLA
                        IFLA Global Vision: results of the international survey
                      • Anthony Marx, Presidente della New York Public Library
                        Libraries at the Center of the Civic Revolution

                      11.30 – 12.00  Coffee Break

                      12.00 – 12.20

                      • Gino Roncaglia, Università della Tuscia
                        Le biblioteche, luoghi di accesso alla complessità

                      12.20 – 12.40  Biblioteche e tecnologie innovative: studi di caso

                      • Giulio Blasi, MLOL
                        Dati statistici sull’e-lending in Italia. I numeri di MLOL 2011-2018

                      12.40 – 13.00

                      • Ricardo Franco Levi, Associazione italiana editori
                        Per un’alleanza delle professioni del libro e della lettura. Il punto di vista di AIE

                      13.00 – 14.00  Light lunch

                      14.00 – 17.00  Due sessioni parallele

                       

                      Sala Conferenze

                      Le parole chiave della biblioteca (chair: Cecilia Cognigni)

                      • Massimo Belotti, direttore di “Biblioteche oggi”
                        Le parole delle Stelline: un percorso a faccette
                      • Mauro Guerrini, Università di Firenze
                        Accesso e Inclusione (spunti e contrappunti dallo studio della tradizione biblioteconomica)
                      • Stefano Parise, Direttore Area Biblioteche Direzione Cultura Comune di Milano
                        Qualità e Trasparenza (rapporto tra biblioteche e mercato)
                      • Laura Ballestra, LIUC Unversità Cattaneo – Sandra Migliore, Università di Torino
                        Apprendimento lungo l’arco di tutta la vitainformation literacy e lettura per comprendere e decidere nella vita
                      • Fabio Venuda, Università di Milano
                        Collezioni, Servizi, Persone (il progetto della biblioteca e le sue criticità)
                      • Eusebia Parrotto, Comune di Trento
                        Creatività e Ricerca: la biblioteca come officina per la produzione collaborativa di contenuti e servizi

                      Discussione e conclusioni

                       

                      Sala 1/2

                      Infrastrutture nazionali della conoscenza (chair:  Anna Lucarelli)

                      • Claudio Leombroni, Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
                        Tutela e valorizzazione
                      • Giovanni Bergamin, Comitato esecutivo nazionale AIB
                        Conservazione del patrimonio culturale digitale
                      • Luca Bellingeri (direttore della Biblioteca nazionale centrale di Firenze), Andrea De Pasquale (direttore della Biblioteca nazionale centrale di Roma, Simonetta Buttò (direttrice dell’Istituto centrale per il catalogo unico)  dialogano con Giuseppe Vitiello (NATO Defense College) su I servizi nazionali al tempo della rete: nuove prospettive di collaborazione

                      Discussione e conclusioni

                      20.00 Cena sociale

                       

                      23 novembre 2018 PROGRAMMA

                      9.00 – 13.30  Assemblea generale degli associati AIB

                      13.30  – 14.30  Light lunch

                      14.30  – 17.30  Sessione conclusiva
                      Introduce e presiede Rosa Maiello

                      Cecilia Cognigni, Biblioteche civiche torinesi e Anna Lucarelli, Biblioteca nazionale centrale di Firenze
                      Report sui lavori della prima giornata

                      Tavola rotonda: La biblioteca come istituzione: autonomia e quadro normativo 
                      Paola Passarelli (direttore generale Biblioteche e istituti culturali MiBAC), Gianni Stefanini (direttore del Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest), Lorenzo Fioramonti – in attesa di conferma – (viceministro MIUR) e Vincenzo Santoro (responsabile Dipartimento Cultura ANCI).

                      17.30  Conclusioni di Giovanni Solimine (Sapienza Università di Roma) con lettura del documento del Comitato dei Saggi

                       

                      Per tutta la durata del Congresso saranno allestiti spazi espositivi

                      http://www.aib.it/attivita/2018/69978-congr60-programma


                      STRUMENTI: @OERLIBRARIAN risorse didattiche aperte contro la #disinformazione e le #fakenews #oercommons #biblioverifica

                      OPEN EDUICATION RESOURCE “Risorse didattiche aperte e gratuite”
                      condivise su #oerCOMMONS da @oerLIBRARIAN
                      Info https://facebook.com/oercommons/

                      https://www.oercommons.org

                      https://twitter.com/oercommons

                      #OPENDATA

                      I dati aperti sono dati che possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti da chiunque, soggetti eventualmente alla necessità di citarne la fonte e di condividerli con lo stesso tipo di licenza con cui sono stati originariamente rilasciati.

                      La full Open Definition spiega nei dettagli cosa questo significhi. Gli aspetti più importanti sono:

                      • Disponibilità e accesso: i dati devono essere disponibili nel loro complesso, per un prezzo non superiore ad un ragionevole costo di riproduzione, preferibilmente mediante scaricamento da Internet. I dati devono essere disponibili in un formato utile e modificabile.
                      • Riutilizzo e ridistribuzione: i dati devono essere forniti a condizioni tali da permetterne il riutilizzo e la ridistribuzione. Ciò comprende la possibilità di combinarli con altre basi di dati.
                      • Partecipazione universale: tutti devono essere in grado di usare, riutilizzare e ridistribuire i dati. Non ci devono essere discriminazioni né di ambito di iniziativa né contro soggetti o gruppi. Ad esempio, la clausola ‘non commerciale’, che vieta l’uso a fini commerciali o restringe l’utilizzo solo per determinati scopi (es. quello educativo) non è ammessa.

                      MANUALE http://opendatahandbook.org/guide/it/



                      @OERLIBRARIAN risorse didattiche aperte contro la #disinformazione e le #fakenews #oercommons #biblioverifica

                       

                      STRUMENTI: @UNESCO difendersi dalle #FakeNews e riconoscere la #disinformazione “JOURNALISM, ‘FAKE NEWS’ & DISINFORMATION. A Handbook for Journalism Education and Training” manuale #openAccess #biblioVerifica

                      Manuale libero e gratuito per orientarsi nel mondo della disinformazione e difendersi dalle notizie false:
                      JOURNALISM, ‘FAKE NEWS’ & DISINFORMATION Handbook for Journalism Education and Training

                      Cherilyn Ireton and Julie Posetti

                      UNESCO Series on Journalism Education
                      ISBN: 978-92-3-100281-6

                      https://en.unesco.org/fightfakenews




                      download
                      http://unesdoc.unesco.org/images/0026/002655/265552E.pdf




                      INDICE

                      Introduction by Cherilyn Ireton and Julie Posetti
                      Using this handbook as a model curriculum by Julie Posetti
                      MODULE 1: Truth, trust and journalism: why it matters
                      by Cherilyn Ireton

                      MODULE 2: Thinking about ‘information disorder’: formats of

                      misinformation, disinformation, and mal-information
                      by Claire Wardle and Hossein Derakhshan

                      MODULE 3: News industry transformation: digital technology,

                      social platforms and the spread of misinformation and

                      disinformation
                      by Julie Posetti

                      MODULE 4: Combatting disinformation and misinformation
                      through Media and Information Literacy (MIL)
                      by Magda Abu-Fadil

                      MODULE 5: Fact-checking
                      by Alexios Mantzarlis

                      MODULE 6: Social media verification:
                      assessing sources and visual content
                      by Tom Trewinnard and Fergus Bell

                      MODULE 7: Combatting online abuse:
                      when journalists and their sources are targeted
                      by Julie Posetti

                      Contributors & Photo Credits

                      EVENTI: Crowd-SEArching #biblioVerifica 22-28 ottobre 2018 OPEN ACCESS WEEK

                      Aderiamo alla “OA WEEK 2018”, per promuovere le risorse open access e l’accesso agli open data per il fact checking autonomo dei cittadini, lanciamo il primo “Crowd-SEArching BiblioVerifica”,

                      si tratta di uno spazio partecipativo per proporre siti e fonti utili per la verifica delle informazioni, orientando gli utenti della rete agli open data e alla citizen science in ogni campo di ricerca:

                      PARTECIPA compilando il modulo fruibile da pc, tablet, smartphone dal 22 al 28 ottobre 2018

                        #crowdsearching #oaWeek2018
                        Per la OPEN ACCESS WEEK tra le risorse ad accesso aperto utili al fact checking segnalo il sito:



                        url del sito (richiesto)

                        [cf7ic]



                        risorse consigliate finora:

                        fonte
                        open
                        sito
                        Open Data Beni culturali
                        Dati sui beni culturali italiani
                        http://dati.beniculturali.it
                        Linked ISPRA
                        i dati in “tempo reale” raccolti dalle reti di monitoraggio
                        http://www.isprambiente.gov.it/it/amministrazione-trasparente/altri-contenuti/accessibilita-e-catalogo-di-dati-metadati-e-banche-dati/catalogo-di-dati-metadati-e-banche-dati/linked-open-data
                        Linked open data
                        Banche dati in open data
                        http://datiopen.istat.it/
                        soldi pubblici
                        spese di comuni, regioni, enti, ministeri, asl, ecc...
                        http://soldipubblici.gov.it

                        fonte
                        istituzione
                        contenuto
                        Open Data Beni culturali
                        MIBAC
                        è la piattaforma in cui il MIBAC pubblica il proprio patrimonio informativo secondo la logica dei linked open data (LOD).
                        I LOD rappresentano il frutto di un processo di cooperazione tra gli Istituti centrali e le Direzioni generali del Mibac e collegano tra loro dataset provenienti da fonti diverse: banca dati dei Luoghi della cultura; anagrafiche di Archivi e Biblioteche; banca dati del Catalogo dei beni culturali; altre banche dati documentali e fotografiche
                        Linked ISPRA
                        Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale
                        prevede la trasformazione di quattro set di dati in Linked Open Data. Gli insiemi di dati scelti per la pubblicazione in formato LOD riguardano i dati in “tempo reale” raccolti dalle reti di monitoraggio ISPRA relativi alle altezze di marea, di onda con associati dati meteorologici, quelli del consumo del suolo e infine i dati inerenti gli interventi pubblici per la difesa del suolo
                        Linked open data
                        ISTAT
                        consente di accedere e navigare dati in formato open, sulla base di tecnologie e standard del web semantico. I LOD, interrogabili direttamente da qualsiasi applicazione, rispondono alle esigenze espresse dalle comunità di utilizzatori di disporre di dati standardizzati e interoperabili.
                        soldi pubblici
                        Siope Banca d'Italia
                        importi mensili e annuali delle spese sostenute nella p.a. italiana, dettagliando tutte le tipologie di importi per il singolo comune, la regione di interesse, lo specifico ministero, gli enti, le ASL, le citta' metropolitane, ecc...
                        Tutto in pubblico dominio, scaricabile in formato csv o tabella web

                        fonte
                        proposto da
                        segnalazione
                        Open Data Beni culturali
                        Damiano Orru
                        2018-10-21 19:02:40 +02:00
                        Linked ISPRA
                        Damiano Orru
                        2018-10-21 18:54:26 +02:00
                        Linked open data
                        Damiano Orru
                        2018-10-21 18:51:33 +02:00
                        soldi pubblici
                        damiano orru
                        2018-10-21 16:56:17 +02:00

                        Info
                        http://openaccessweek.org/events/crowdsearching-biblioverifica-open-data-for-citizen-s-fact
                        biblioVerifica@votopalese.it
                        https://www.meetup.com/it-IT/BiblioVerifica
                        https://it.quora.com/blog/biblioverifica
                        https://www.facebook.com/biblioverifica
                        https://www.twitter.com/biblioveri

                        Il blog BiblioVerifica:
                        – NON chiede soldi
                        – NON divulga dati personali o di contatto o di profilazione degli utenti
                        – NON offre premi in denaro o buoni acquisto
                        – NON ha finanziatori o sponsor

                        EVENTI: @CICAP Fest 2018 @padova #cicapFest18 scienza verità e bugie della vita quotidiana #biblioverifica


                        https://www.cicapfest.it/2018

                        TRE GIORNI DI SCOPERTE E SORPRESE
                        DOVE LA SCIENZA INCONTRA LA MERAVIGLIA

                        Ami la scienza, vuoi scoprire cose nuove divertendoti, ma senza farti prendere in giro da bufale e falsi miti? Vieni al CICAP Fest: a Padova, dal 14 al 16 settembre, il festival della scienza e della curiosità affronterà interrogativi e misteri della vita quotidiana, aiutandoti ad acquisire gli strumenti per discernere tra verità e bugie. Spettacoli, conferenze, laboratori, più di 200 eventi per grandi e piccoli. Ospiti speciali Piero Angela e lo psicologo inglese Richard Wiseman, oltre a tanti altri bei nomi della scienza, della divulgazione e dello spettacolo. Una straordinaria palestra per il tuo cervello.

                        STRATEGIE: i dieci comandamenti della logica #biblioVerifica

                        1. Tu non dovrai attaccare il carattere della persona, bensì i suoi argomenti. (Ad hominem)
                        2. Tu non traviserai né esagererai l’argomento di una persona al fine di renderlo più facile da attaccare. (Fallacia del fantoccio)
                        3. Tu non dovrai utilizzare piccoli numeri per rappresentare il tutto. (Frettolosa generalizzazione)
                        4. Tu non sosterrai la tua posizione assumendo una delle sue premesse per vera. (Petitio principii)
                        5. Tu non sosterrai che, poiché si è verificato qualcosa prima, quella dev’essere la causa. (Post Hoc / Falsa causa)
                        6. Tu non dovrai ridurre l’argomento fino a due sole possibilità. (Falsa dicotomia)
                        7. Tu non sosterrai che a causa della nostra ignoranza, l’affermazione dev’essere vera o falsa. (Ad ignorantiam)
                        8. Tu non addosserai l’onere della prova su colui che nega l’affermazione. (Inversione dell’onere della prova)
                        9. Tu non dovrai assumere che da “questo” derivi “quello” quando non vi è alcun collegamento logico. (Non sequitur)
                        10. Tu non sosterrai che, perché una premessa è popolare, quindi deve essere vera. (Fallacia del Carrozzone)

                        1. Non attaccherai il carattere della persona, ma la sua argomentazione. In parole povere condanna l’argumentum ad hominem, una furberia retorica per distogliere l’attenzione dall’argomento principale per dimostrarne la falsità. Quindi, se Giovanni ascolta canzoni di Manson questo non vuol dire che le sue argomentazioni in merito alla fede siano di minor valore rispetto a quelle di chi invece ascolta Radio Maria.
                        2. Non esagererai o distorcerai l’argomentazione di una persona per renderla attaccabile. E’ il diffuso argomento fantoccio, quello che si tira in ballo con interpretazioni del tutto personali e infondate di un’argomentazione al fine di indebolirla e poi confutarla.
                        3. Non userai pochi dati ignorando tutte le variabili per rappresentare l’intero. E’ il caso della generalizzazione affrettata: ho 10 numeri e con quelli pretendo di descrivere un fenomeno complesso, ignorando tutte le variabili in gioco che hanno un peso sostanziale. Sono quelle affermazioni un tanto al chilo che i giornalisti amano strombazzare partendo da un singolo studio (magari) o una singola affermazione di un singolo studio (cosa più frequente): un asteroide passerà a 300 mila chilometri dalla Terra diventa asteroide in rotta di collisione con il nostro pianeta. Per fare un altro esempio: gli scettici del cambiamento climatico tirano fuori piccole popolazioni di cifre, relative spesso a piccolissime aree del pianeta per dimostrare che il cambiamento climatico è un fantasia. Insomma, c’è poco da ridere.
                        4. Non sosterrai la tua argomentazione partendo dall’assunto che le sue premesse siano vere. E’ il cane che si morde la coda: beg of the question o per dirla in latino circulus in probando. Quindi, se affermo che B sia vero assumendo che A è a sua volta vero, ma A non è dimostrabilmente vero, sto cercando di dimostrare la verità di B sulla base del… nulla. Casi famosi? Le argomentazioni religiose nella stragrande maggioranza dei casi (“questo testo sacro dice il vero in quanto è rivelato dalla divinità, che esiste perché ce lo dice il testo sacro”).
                        5. Non affermerai che qualcosa che è accaduto prima sia per forza la causa di cosa accade in seguito. Correlazione e causa sono due cose totalmente diverse. Le vendite di calzini a pois negli ultimi 50 anni hanno seguito un trend straordinariamente similare a quello del numero di tumori al seno. Pertanto, comprare calzini a pois causa cancro al seno.
                        6. Non semplificherai l’argomentazione a sole due possibilità. Questo trucchetto si applica quando si vuole obbligare qualcuno a prendere una decisione precisa, scegliendone due che ci fanno comodo e ignorando tutti gli altri possibili risultati.
                        7. Non dirai che, vista la nostra ignoranza sull’argomento, un’affermazione deve essere necessariamente vera o falsa. Quindi, non possiamo dire che qualcosa è vero solo perché non è stato ancora dimostrato essere falso. Magari non si ha a disposizione l’intera conoscenza sull’argomento, ad esempio. Mi ricorda qualcosa: il burden of proof, l’onere della prova. Non puoi dimostrare l’inesistenza di Dio” è l’esempio che calza a pennello. Rispolveriamo quindi il caro Bertrand Russel:

                          Se io sostenessi che tra la Terra e Marte ci fosse una teiera di porcellana in rivoluzione attorno al Sole su un’orbita ellittica, nessuno potrebbe contraddire la mia ipotesi purché io avessi la cura di aggiungere che la teiera è troppo piccola per essere rivelata persino dal più potente dei nostri telescopi. Ma se io dicessi che, giacché la mia asserzione non può essere smentita, dubitarne sarebbe un’intollerabile presunzione da parte della ragione umana, si penserebbe giustamente che stia dicendo fesserie. Se però l’esistenza di una tale teiera venisse affermata in libri antichi, insegnata ogni domenica come la sacra verità e instillata nelle menti dei bambini a scuola, l’esitazione nel credere alla sua esistenza diverrebbe un segno di eccentricità e porterebbe il dubbioso all’attenzione dello psichiatra in un’età illuminata o dell’Inquisitore in un tempo antecedente [da “Is There a God?”, 1952]

                        8. Non scaricherai l’onere della prova su colui che mette in dubbio l’affermazione. Se io dico che il resveratrolo (stilbene presente nei vini rossi) è la panacea di tutti i mali, sta a me dimostrarlo, non a chi non può dimostrare il contrario. Dobbiamo sempre ricordarci che affermazioni straordinarie richiedono prove straordinarie. La gente ha il dovere di dubitare e di sfidare qualsiasi affermazione, usando logica e razionalità. Purtroppo questo al giorno d’oggi non avviene nel modo corretto: si mette in dubbio il parere degli esperti (ok!) ma si usano argomentazioni fallaci, internamente incoerenti (ahi!). La lista è praticamente infinita, è un problema che ha contaminato tantissimi ambiti scientifici, persino il mio, quello alimentare. Ohibò.
                        9. Non concluderai che “questo” segue “quello” quando manca una connessione logica. Fantastico: il non sequitur può implicare, tra gli altri casi, quelli in cui ci sono premesse veritiere e conclusioni che, nonostante siano veritiere, non derivano dalle premesse. In questo caso non è la connessione causa-conseguenza, ma proprio la logica a mancare: se non assumi correttamente la tua dose quotidiana di pro-vitamina A tua mamma cambierà casa. Eh?
                        10. Non affermerai che premessa nota essa è necessariamente vera. “Dio esiste” sarebbe una proposizione vera perché la gente ci crede, in massa. Peccato non sia così. Questo tipo di deformazione logica è nota come argumentum ad populum (più chiaro di così) ed è tremendamente comune, non solo in materia di fede. “Ognuno fa questa cosa, quindi non potrà essere sbagliata“; “La maggioranza del popolo ha eletto questo candidato, pertanto deve essere un buon candidato” (chiedetelo in Germania o, meglio ancora, in Italia!)

                        FONTE: https://donnie86dc.wordpress.com/2016/09/16/i-dieci-comandamenti-della-logica/

                        EVENTI: #biblioVerifica Italy Olympics 2018: prova le tue competenze informative


                        Per promuovere il fact checking e l’utilizzo di fonti certificate lanciamo il “BiblioVerifica Italy Olympics 2018”, quiz per chiunque (maggiorenne) voglia provare gratuitamente le sue capacità di “Tutor civico per Biblioverifica” (attestato gratuito di partecipazione al blog BiblioVerifica, senza valore legale, non si tratta di una certificazione o di un titolo di studio o professionale) rispondendo a 15 quiz dal 15 agosto al 20 settembre 2018.
                        Info biblioVerifica@votopalese.it
                        https://www.meetup.com/it-IT/BiblioVerifica/events/253765258/
                        https://it.quora.com/blog/biblioverifica/BiblioVerifica-Italy-Olympics-2018
                        https://www.facebook.com/events/513688265736391

                        – NON chiediamo soldi
                        – NON divulghiamo dati personali o di contatto
                        – NON offriamo premi in denaro o buoni acquisto

                        GRADUATORIA FINALE 22-9-2018


                          cittadin* punteggio tempo data di
                        partecipazione
                        LUCIANA PREDEN 30 punti su 30 1 minuti 10
                        secondi
                        settembre 17,
                        alle 02:52:23 PM
                        FRANCESCA 29 punti su 30 6 minuti 3
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        06:59:50 PM
                        ILARIA I. 29 punti su 30 14 minuti 9
                        secondi
                        agosto 22, alle
                        10:07:11 AM
                        ETTA POLICO 27 punti su 30 4 minuti 40
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        12:43:38 PM
                        CRISTIANA
                        PASCUTTO
                        27 punti su 30 4 minuti 59
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        11:01:04 AM
                        FRANCO 27 punti su 30 8 minuti 36
                        secondi
                        agosto 14, alle
                        09:52:15 AM
                        MATTEO BINASCHI 27 punti su 30 9 minuti 49
                        secondi
                        agosto 22, alle
                        08:12:01 AM
                        DAMIANA TENTONI 27 punti su 30 13 minuti 2
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        12:15:11 PM
                        ST2WOK 26 punti su 30 2 minuti 38
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        02:42:51 PM
                        10° ROSANNA 26 punti su 30 3 minuti 8
                        secondi
                        agosto 22, alle
                        12:24:18 PM
                        11° SILVIA SERINI 26 punti su 30 4 minuti 35
                        secondi
                        agosto 14, alle
                        11:23:27 AM
                        12° ELISA ZANETTI 26 punti su 30 7 minuti 22
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        01:56:18 PM
                        13° ALESSANDRO
                        CARLETTI
                        25 punti su 30 3 minuti 24
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        08:25:05 PM
                        14° ELISA SARAMIN 25 punti su 30 3 minuti 40
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        01:41:07 PM
                        15° MICHELE STEFANI 25 punti su 30 4 minuti 9
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        10:14:30 AM
                        16° ANTONELLA
                        ANGILETTA
                        25 punti su 30 4 minuti 12
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        12:20:16 AM
                        17° MAURA BANDINI 25 punti su 30 5 minuti 22
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        11:17:17 AM
                        18° ELISA RUBINO 25 punti su 30 5 minuti 36
                        secondi
                        agosto 22, alle
                        02:40:02 PM
                        19° MATTEO BINASCHI 25 punti su 30 5 minuti 49
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        09:21:35 AM
                        20° ZINA CIRRI 25 punti su 30 6 minuti 5
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        11:20:10 PM
                        21° GIORDANO VIGNALI 25 punti su 30 8 minuti 21
                        secondi
                        agosto 23, alle
                        05:57:32 PM
                        22° MANUELA VERONESI 25 punti su 30 13 minuti 32
                        secondi
                        agosto 20, alle
                        12:25:30 AM
                        23° ANDREA GIUDICE 24 punti su 30 2 minuti 30
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        10:13:46 PM
                        24° PAOLO MELONI 24 punti su 30 3 minuti 44
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        11:31:59 AM
                        25° FRANCESCA ROSSI 24 punti su 30 5 minuti 3
                        secondi
                        agosto 30, alle
                        12:23:06 PM
                        26° ARIANNA GRAVINA 24 punti su 30 5 minuti 22
                        secondi
                        settembre 20,
                        alle 09:34:27 AM
                        27° ESTER MARTINI 24 punti su 30 6 minuti 13
                        secondi
                        agosto 17, alle
                        03:18:38 PM
                        28° ELENA T 23 punti su 30 4 minuti 44
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        03:24:21 PM
                        29° TOMMASO PAIANO 23 punti su 30 5 minuti 3
                        secondi
                        agosto 14, alle
                        08:48:47 AM
                        30° GIULIO 22 punti su 30 2 minuti 51
                        secondi
                        agosto 21, alle
                        12:12:08 PM
                        31° MADDALENA CHIARA 22 punti su 30 3 minuti 48
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        10:37:51 PM
                        32° LEDA RUGGIERO 22 punti su 30 4 minuti 19
                        secondi
                        agosto 17, alle
                        04:55:46 PM
                        33° MARCELA KUBOVOVA 22 punti su 30 4 minuti 57
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        10:57:05 AM
                        34° BABI ROSSI 22 punti su 30 6 minuti 20
                        secondi
                        agosto 22, alle
                        10:48:48 AM
                        35° MARIANGELA SEMPIO 21 punti su 30 3 minuti 24
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        10:44:01 AM
                        36° ISABELLA PIATTO 21 punti su 30 11 minuti 26
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        10:53:25 PM
                        37° SIMONE SORCE 20 punti su 30 3 minuti 24
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        10:49:09 AM
                        38° EUGENIO SONGIA 20 punti su 30 4 minuti 10
                        secondi
                        agosto 20, alle
                        11:30:56 AM
                        39° VALIA 20 punti su 30 4 minuti 26
                        secondi
                        agosto 29, alle
                        12:56:33 AM
                        40° CINZIA DI FAZIO 20 punti su 30 6 minuti 34
                        secondi
                        settembre 13,
                        alle 12:10:31 PM
                        41° SANDRA ZETTI 19 punti su 30 6 minuti 5
                        secondi
                        settembre 17,
                        alle 02:01:12 PM
                        42° MONICA MATASSINI 19 punti su 30 6 minuti 34
                        secondi
                        agosto 27, alle
                        06:02:00 PM
                        43° LAURA CAMMAROTA 18 punti su 30 3 minuti 0
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        12:15:29 PM
                        44° ELE 18 punti su 30 3 minuti 14
                        secondi
                        agosto 16, alle
                        01:00:44 PM
                        45° ELENA ALMANGANO 17 punti su 30 3 minuti 5
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        09:28:21 PM
                        46° MARCO CAMRA 14 punti su 30 8 minuti 44
                        secondi
                        agosto 15, alle
                        08:08:45 PM



                        STRUMENTI: #TrueInChain: smascherare #FakeNews con la #Blockchain #biblioVerifica

                        TrueInChain: un progetto innovativo ideato da Marco Franco e Nicolò Russo per contrastare le fake news attraverso la tecnologia blockchain unita ad un sistema di incentivi.

                        Come ben sai, le notizie false hanno talmente inquinato l’informazione che si fatica a distinguere ormai cioè che è vero da ciò che è falso o parzialmente falso. Tutto questo sta creando dubbi e confusione su quanto leggiamo. Ora con TrueInChain hai uno strumento per segnalare una notizia che reputi falsa. Il funzionamento è semplice: inserisci il link della fake news, spiega con un allegato o con dei commenti perché ritieni la news “fake” e premi invio! Poi toccherà a noi.

                        Il tracciamento delle notizie si basa su Ethereum, una piattaforma decentralizzata del Web 3.0 per la creazione e pubblicazione peer-to-peer di contratti intelligenti creati in un linguaggio di programmazione Turing-completo.
                        https://it.wikipedia.org/wiki/Ethereum



                        https://trueinchain.org

                        EVENTI: #Roma #globalfactV quinto global fact checking summit 2018: #20GIUGNO #21GIUGNO #22GIUGNO #biblioverifica

                        The International Fact-Checking Network is pleased to announce that Global Fact 5 will be held in Rome on June[masked] in the wonderful setting of St. Stephen’s School at the Aventine Hill. Global Fact 5 will address some of the most important issues in fact-checking and misinformation, including:
                        Reaching out with facts to skeptical audiences.
                        New formats for fact-checking.
                        Acceleration and automation of the fact-checking process.
                        Fact-checking and the platforms

                        https://www.meetup.com/it-IT/BiblioVerifica/events/247687124/


                        St. Stephen’s School | Via Aventina #3, 00153 Roma
                        info gfworkshops.org/#agendaSection


                        20 giugno dalle 9.00 alle 20.30

                        08:00 – 09:00
                        Auditorium
                        Registration

                        09:00 – 09:30
                        Auditorium
                        Opening Remarks

                        Alexios Mantzarlis International Fact-Checking Network, Bill Adair Duke University and Neil Brown Poynter.
                        09:30 – 10:30
                        Auditorium
                        Show & Tell | Formats, Impact & Research

                        Aaron Sharockman PolitiFact, Clara Jiménez Cruz Maldita.es, Grace Jackson Facebook and Giovanni Zagni Pagella Politica.
                        10:30 – 11:30
                        Auditorium
                        Panel | Russian disinformation: Pervasive or NBD?

                        Anna Zafesova La Stampa, Liepa Želnienė 15min, Milka Domanovic Istinomer, Peter Pomerantsev LSE and Glenn Kessler Washington Post Fact Checker (moderates).
                        11:30 – 12:00
                        Break

                        12:00 – 13:00
                        Auditorium
                        Panel | Brace for the coming fake Videogeddon (or not)

                        Aliaume Leroy Bellingcat/BBC, Christian Riess University of Erlangen-Nuremberg, Denis Teyssou AFP/InVID and Olivia Sohr Chequeado (moderates).
                        13:00 – 13:30
                        Auditorium
                        Featured Talk | The Chequeado Story

                        Laura Zommer, Chequeado.
                        13:30 – 14:45
                        Lunch

                        14:45 – 15:45
                        Auditorium
                        Panel | The future of Claimreview

                        Bill Adair Duke University, Mevan Babakar Full Fact and Simon Baumgartner Google.
                        14:45 – 15:45
                        Room 1
                        Workshop | How the code of principles works

                        Dulce Ramos IFCN. Are you interested in applying to the code of principles but uncertain about the requirements? Do you want to figure out whether it’s the right fit for your organization? This will be the occasion to get an answer to these questions.
                        14:45 – 15:45
                        Room 2
                        Closed meeting | A/B testing working group

                        Alexios Mantzarlis IFCN. A meeting for the IFCN impact advisory panel pilot and the organizations (Africa Check, Chequeado, Climate Feedback, FactCheckNI & Full Fact) running the headline impact test in the second half of 2018.
                        14:45 – 15:45
                        Room 3
                        Workshop | Fact-checking in the classroom

                        Hache Merpert Chequeado, Gabriela Jacomella Factcheckers.it.
                        15:45 – 16:45
                        Auditorium
                        Assembly | Regional Breakouts

                        North America – Angie Holan PolitiFact, Europe – Grégoire Lemarchand AFP and Asia Pacific – Govindraj Ethiraj Factchecker.in.
                        15:45 – 16:45
                        Room 1
                        Assembly | Regional Breakout

                        Middle East and Africa – Baybars Orsek Dogruluk Payi.
                        15:45 – 16:45
                        Room 2
                        Assembly | Regional Breakout

                        Latin America – Cristina Tardaguila Lupa.
                        16:45 – 17:45
                        Auditorium
                        Assembly | IFCN verified signatories meeting

                        Dulce Ramos IFCN and Alexios Mantzarlis IFCN.
                        16:45 – 17:45
                        Room 1
                        Workshop | SEO for factcheckers

                        Danny Sullivan Google. You know about claim review markup, but what about ensuring that your fact checks in general are visible in search? That’s where search engine optimization comes in. This session is an open Q&A for all your SEO questions.
                        16:45 – 17:45
                        Room 2
                        Workshop | Duke Tech & Check co-op comunity meeting

                        Bill Adair Duke University.
                        16:45 – 17:45
                        Room 3
                        Workshop | Claimreview

                        Dan Brickley Schema.org and Simon Baumgartner Google.
                        19:00 – 20:30
                        Aperitivo | @ Museo di Roma in Trastevere

                        Piazza di San Egidio 1b


                        St. Stephen’s School | Via Aventina #3, 00153 Roma
                        info gfworkshops.org/#agendaSection


                        21 giugno dalle 9.00 alle 22.00

                        09:00 – 10:00
                        Auditorium
                        Show & Tell | Formats

                        Michal Sella & Boaz Rakocz The Whistle, Derek Thomson France 24 Observers, Tobias Reckmann WDR and Pauline Moullot Libération.
                        10:00 – 10:30
                        Auditorium
                        Featured Talk | What regulators think

                        Marco Delmastro Italian Communications Authority.
                        10:30 – 11:30
                        Auditorium
                        Panel | Fact-checking in a humanitarian crisis

                        Antonio Martínez Horizontal, Gülin Çavuş Teyit, Phyu Phyu Thi Myanmar ICT for Development Organization, Sam Dubberley Amnesty International and Dulce Ramos International Fact-Checking Network (moderates).
                        11:30 – 12:00
                        Break

                        12:00 – 12:30
                        Auditorium
                        Q&A | The perils of perception

                        Bobby Duffy Ipsos MORI, interviewed by Phoebe Arnold Full Fact.
                        12:30 – 13:30
                        Auditorium
                        Q&A | Quo vadis Facebook fact-checking

                        Tessa Lyons Facebook, interviewed by Alexios Mantzarlis International Fact-Checking Network.
                        13:30 – 14:45
                        Lunch

                        14:45 – 15:00
                        Auditorium
                        Awards | Presentation of the finalists

                        15:00 – 16:00
                        Auditorium
                        Assembly | What do we need to get better at?

                        Alexios Mantzarlis IFCN.
                        15:00 – 16:00
                        Room 1
                        Workshop | How the code of principles works

                        Dulce Ramos IFCN. Are you interested in applying to the code of principles but uncertain about the requirements? Do you want to figure out whether it’s the right fit for your organization? This will be the occasion to get an answer to these questions.
                        15:00 – 16:00
                        Room 2
                        Closed meeting | Technical Standards

                        Mevan Babakar Full Fact.
                        15:00 – 16:00
                        Room 3
                        Workshop | Reaching the resistant audience

                        Jane Elizabeth, American Press Institute. Fact-checkers today deal with an unprecedented partisan backlash and lack of trust, a difficult environment particularly during an election year. This session will examine strategies for understanding and reaching through the resistance to fact-checking, including sourcing, writing and presentation tips.
                        16:00 – 17:00
                        Auditorium
                        Panel | Is fact-checking more fun on the radio?

                        Charlotte McDonald BBC, Russell Skelton RMIT ABC Fact Check and Samba Badji Africa Check
                        16:00 – 17:00
                        Room 1
                        Closed meeting | FactTrack

                        Alexios Mantzarlis IFCN. A meeting for the organizations seeking to pilot the FactTrack plugin being developed by the IFCN (Chequeado, Full Fact, Le Monde, Pagella Politica, PolitiFact)
                        16:00 – 17:00
                        Room 2
                        Workshop | Preparing for the EU parliament elections

                        Mikko Salo Faktabaari.
                        16:00 – 17:00
                        Room 3
                        Workshop | SEO for factcheckers

                        Danny Sullivan Google, Simon Baumgartner Google and Dan Brickley, Schema.org/Google. How can you ensure your fact check content is more visible in search? That’s where search engine optimization comes in. This session is an open Q&A to address all your questions about SEO, including questions about Claimreview markup.
                        17:00 – 18:00
                        Auditorium
                        Assembly | Mapping the misinformation ecosystem in Asia

                        Masato Kajimoto The University of Hong Kong.
                        17:00 – 18:00
                        Room 1
                        Closed meeting | IFCN Advisory board

                        Alexios Mantzarlis IFCN.
                        17:00 – 18:00
                        Room 2
                        Workshop | Fact-checking in a divided society

                        Allan Leonard FactCheckNI.
                        17:00 – 18:00
                        Room 3
                        Workshop | Building a global database of fact checks

                        Pauline Moullot Libération and Jacques Pezet Correctiv. CheckNews is a new platform of fact-checking where journalists respond to their readers question. We don’t choose what we fact-check, we check what they ask us to. The next step is to tun it into a collaborative platform, where fact-checkers from any country can access and share the content of the others. Where fact-checkers can also work together on temporary project. The more fact-checking becomes central in XXI century journalism, the more we need to work together, to make it more powerful and increase our readers’ trust. In this workshop, we will explain how we want to turn CheckNews in an international platform, how it will work and how you can join the project.
                        20:00 – 22:00
                        Pizza & awards | @ St Stephen’s School Terrace


                        St. Stephen’s School | Via Aventina #3, 00153 Roma
                        info gfworkshops.org/#agendaSection


                        22 giugno dalle 9.00 alle 13.30

                        09:00 – 10:30
                        Auditorium
                        Show & Tell | Automation

                        Bill Adair Duke University, Mevan Babakar Full Fact, Pablo Martín Fernández Chequeado and Tai Nalon Aos Fatos.
                        09:00 – 10:30
                        Room 1
                        Workshop | Does factchecking have a “women problem”?

                        Amy Sippitt Full Fact. Does factchecking systematically appeal more to men than women? What can we learn from who different factchecking organisations around the world are and aren’t reaching? What research do we need to help us? This interactive workshop will be discussing insights from factcheckers across the world of what we know about our audiences; sharing formats and techniques from factcheckers and marketers for how we can widen our audiences; and identifying what burning questions we all have about our audiences and low-cost ways we can start to answer those questions.
                        09:00 – 10:30
                        Room 2
                        Meeting | Supporting EU fact-checkers

                        Alberto Rabbachin European Commission, Paolo Cesarini, European Commission.
                        [LIMITED TO EU FACT-CHECKERS]
                        As announced in the Communication on online disinformation (link) adopted by the Commission on the 26th of April, the European Commission would like to support the creation of a European network of independent fact-checkers to establish common working methods, exchange best practices, achieve the broadest possible coverage across the EU, and participate in joint fact-checking and related activities. The need to create such network was expressed in several multistakeholder consultations as well as reported in the HLEG report. As a first step, the Commission would like to design and roll-out a secured web space (EU Fact Checker Portal) in order to enable an EU-wide collaboration among fact-checkers. In a second step, a secure European online platform on disinformation will be developed by extending capacity and capabilities of the EU Fact Checker Portal. In particular the platform will extend the network of fact-checking organisations as well as include research activities by involving academic research experts on online disinformation. This will enable the network of fact-checkers to act as trusted flaggers. It will also facilitate a deeper understanding of online disinformation and the design of evidence-based strategies for further limiting its spread. This workshop will be an opportunity to debate on the creation of a European network of fact-checkers. The aim is to collect views on what services the portal, and later the platform, should provide to concretely support European fact-checking activities and the creation of an integrated network of fact-checkers and acadenics. The debate should also touch upon the issue of the portal/platform governance (i.e. terms of access and service) in order to ensure full independence from any political entity and public authority.
                        09:00 – 10:30
                        Room 3
                        Workshop | Advanced Internet Research

                        Henk van Ess Bellingcat. Fast and Furious Fact Finding (1) – with Facebook Dutch born Henk van Ess (twitter.com/henkvaness) does some fast and furious fact checking in Facebook. How do you find hidden friends in Facebook (Manchester Bombing) ? How do you find the precise profile of a prisoned coder (Cambridge Analytics)? What do you do when a terrorist profile is deleted (Las Vegas shooting, Jihadi John)? How do you find people in Facebook with very common last names (case NBC News)? And how do you investigate people in Facebook when you just have a first name and a city? (revenge porn) Facebook removed verification via e-mail in April 2017 – can you fix that? And while we are at it: how do you find out which US senators are followed by which Russians, how do you search for certain keywords from certain persons and what is the most important Facebook Formula you will ever see for your daily work? Expect some amazing Houdini-acts, “inspired” by daily deadlines.
                        10:30 – 11:30
                        Auditorium
                        Panel | Fact-checking as a wire service

                        Cristina Tardáguila Agência Lupa, Guillaume Daudin AFP, Kristoffer Egeberg Faktisk.no and Mark Stencel Duke Reporters’ Lab (moderates).
                        10:30 – 11:30
                        Room 1
                        Workshop | Legal remedies for fact-checkers

                        Alexios Mantzarlis IFCN.
                        10:30 – 11:30
                        Room 2
                        Workshop | Building a global database of hoaxes

                        Alexandre Pouchard Le Monde. “Who will fact-check fact-checkers ?”, are we often asked. We, fact-checkers, must keep in mind that our work as third-party fact-checkers depends on how much trust our readers have in our ethics. This is why we must respect the highest standards of transparency, nonpartisanship and fairness we can. We propose to create a worldwide and open source database of fact-check which will include the work of all fact-checking units which will want to join this effort. Such a dataset will be a huge step in terms of transparency and will facilitate studies about hoaxes.
                        10:30 – 11:30
                        Room 3
                        Workshop | Advanced Internet Research

                        Henk van Ess Bellingcat. Finishes at 12:00*
                        Henk van Ess is fact checking fast and furious once more (you can follow this session without having followed Fast and Furious Fact Finding (1) with Facebook) but is now focusing on the clever use of Google, Wayback Machine, Skype and YouTube. Find the secret address of a CEO by typing in a very strange looking formula into Google (Novartis) Find out who is behind that mysterious note of a IS-warrior (Backdoors in Archive.org) Why should every reporter know about Google Triple Search (case of corrupt president)? What is the clever Google trick that also allows you 1) to find out when something went viral 2) who is behind a nickname and 3) even helps you to find deleted Instagram accounts? What do you do when you have to view 5 hours of YouTube videos, but you only have 15 minutes? (Jihadi John) How do you find the exact time that something was uploaded to YouTube? Why is a backdoor in Skype one of the best people finders? (San Bernardino shooting). Sit down, buckle up and get lots of verification tips,
                        11:30 – 12:00
                        Break

                        12:00 – 13:00
                        Auditorium
                        Panel | Misinformation on messaging apps

                        Carl Woog WhatsApp, Chi Zhang USC/Tow Center, Daniel Funke Int. Fact-Checking Network (moderates).
                        13:00 – 13:30
                        Auditorium
                        Closing Remarks

                        Alexios Mantzarlis International Fact-Checking Network and Bill Adair Duke University.


                        EVENTI: #tutorCivicoBiblioVerifica VS #fakenews #Ariccia sala bar #AnticoCaffeSocial

                        video:#29giugno 2018 #tutorCivicoBiblioVerifica VS #fakenews #Ariccia sala bar #AnticoCaffeAriccia








                        slide:PDF

                        Evento su facebook.com/events/1880202345365998


                        CASTELLINFORMA: Tutor Civico VS Fake News


                        LAZIONAUTA: Tutor Civico VS Fake News

                        LAZIONATUA 29/6/2018


                        Non siete stanchi delle notizie false che girano su internet? Di non sapere se quello che leggete è vero o solo una notizia sensazionalistica manipolata? Di fare figuracce perchè quello che condividete si rivela una bufala? Volete difendervi dalle Fake Nwes per avere un’informazione consapevole? Venerdi’ 29 giugno alle 17:00 presso la sala del bar #AnticoCaffe’ di #Ariccia ci sarà un breve convengo – dibattito su come ogni cittadino puo’ diventare un fact checker, utilizzando metodi di verifica autonomi delle informazioni, basati su principi di accuratezza, tracciabilità, indipendenza, legalità, imparzialità.

                        Bibliotecari e archivisti, redattori volontari del blog BiblioVerifica.cloud ci spiegheranno gli strumenti di ricerca, fonti certificate e strategie di verifica attendibili.

                        Ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato “TUTOR CIVICO per BiblioVerifica” http://bit.ly/tutorbv
                        come Cittadino che utilizza costruttivamente il senso critico:
                        – per analizzare e comprendere l’attendibilità e l’autorevolezza delle fonti on-line,
                        – per attenersi al manifesto della comunicazione non ostile,
                        – per applicare il manifesto IFLA per smascherare le bufale e le false notizie.

                        L’iniziativa, ad accesso libero e gratuito senza fini politici o di lucro, mira a sviluppare un processo di collaborazione civica in rete tramite le piattaforme social contro la disinformazione odierna e futura.

                        Info su
                        https://www.facebook.com/Antico-Caff%C3%A8-70923309932

                        STRATEGIA: Bensalute.it su “Fibromialgia” #biblioVerifica

                        Sul tema fibromialgia stimolazione transcranica Bensalute.it consiglia:

                        sito italiano sulle malattie rare che mi sembra abbastanza affidabile.


                        https://www.osservatoriomalattierare.it/fibromialgia/5920-fibromialgia-stimolazione-magnetica-transcranica-migliora-la-qualita-di-vita


                        In inglese il portale MedlinePlus con molte informazioni sull’argomento:
                        https://vsearch.nlm.nih.gov/vivisimo/cgi-bin/query-meta?v%3Aproject=medlineplus&v%3Asources=medlineplus-bundle&query=fibromyalgia+AND+transcranial

                        STRATEGIA: @cicap MED su “immunità di gregge” #biblioVerifica

                        Posso indicare un articolo divulgativo, ma che si poggia su basi serie su “immunità di gregge”

                        https://www.focus.it/scienza/salute/vaccini-come-funziona-limmunita-di-gregge


                        Questo è un articolo del Prof. Pierluigi Lopalco, uno dei piu’ grandi immunologi italiani:
                        https://www.fondazioneveronesi.it/magazine/articoli/lesperto-risponde/vaccini-che-cose-limmunita-di-gregge


                        questo serissimo blog, un po’ piu’ specialistico:
                        http://vaccinarsi.blogspot.it/2015/12/limmunita-di-gregge-esiste-parte-i.html


                        E’ ovvio che se la ricerca porta a siti di antivaccinisti, le risposte saranno diverse, ma tutte basate su dati non verificati e su errate interpretazioni. Un sano sito di debunking;
                        http://www.butac.it/la-mongolia-limmunita-gregge/


                        ed un altro:
                        http://medbunker.blogspot.it/2017/07/vaxlegend-i-vaccini-inutili-le-malattie.html

                        Sperando di essere stata utile
                        E.G. coordinatrice nazionale Cicapmed


                        RICHIESTA del 22 maggio 2018:

                        documentazione scientifica a supporto della teoria dell’immunità di gregge mediante copertura vaccinale


                        STRUMENTI: #bensalute portale di aggregazione risorse informative di qualità sulla salute #biblioVerifica

                        Progetto di portale di qualità in ambito sanitario che ha lo scopo di aggregare le risorse informative (siti e portali nazionali ed internazionali) utili a pazienti e cittadini e ai professionisti della salute con due diverse interfacce e contenuti.
                        Ho finora sviluppato le due pagine principali in maniera semplificativa. La parte patologie e condizioni necessiterebbe di cooperazione e fondi. Ma l’ idea è quella di creare un ambiente dove ci si possa muovere senza incorrere in informazioni prive di qualsiasi qualità specialmente in ambito sanitario dove ciò è molto pericoloso.



                        http://WWW.BENSALUTE.IT

                        EVENTI: #30maggio Fonti, Strumenti, Strategie sostenibili per smascherare le #fakenews #salottoVilfredoPareto festival dello #svilupposostenibile 2018


                        adesioni su
                        economia.uniroma2.it/biblioteca

                        L’incontro, attraverso l’uso del blog BiblioVerifica.cloud, è volto a stimolare ogni cittadino, di qualsiasi estrazione e formazione, ad un uso consapevole e critico delle informazioni reperibili in rete, orientando a strumenti di ricerca e strategie di verifica sostenibili, al fine di comprendere l’attendibilità e autorevolezza delle fonti on-line. L’evento intende dunque in-formare il cittadino su metodi di verifica autonomi delle informazioni, basati su principi di accuratezza, tracciabilità, indipendenza, legalità, imparzialità. Nell’era ‘webstorica’ ciascun cittadino ha l’opportunità di potersi trasformare in un vero e proprio ‘fact-checker’ capace di accedere alle informazioni – senza tutor o mentori – per attivare un processo di collaborazione civica in rete tramite le piattaforme social. E’ questa una delle chiavi di volta per contribuire allo sviluppo e al potenziamento dell’engagement di una comunità.

                        mercoledì 30 maggio 2018 h. 15:00-17:00

                        Salotto della Biblioteca “Vilfredo Pareto”

                        Facoltà di Economia – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

                        Evento facebook fb.com/events/112626526282706

                        STRUMENTI: Reference e discovery tool, unione vincente #biblioVerifica

                        Si è già sottolineato come in un contesto sempre più complesso, diversificato e social, la funzione di biblioteche e bibliotecari possa trovare nuovi significati e nuovi stimoli. In particolare diventa sempre più importante il ruolo informativo e formativo svolto da sempre dal personale delle biblioteche.

                        L’argomento è stato anche al centro della ventitreesima edizione del Convegno delle Stelline, il consueto appuntamento annuale per i professionisti del mondo bibliotecario italiano. Durante i diversi incontri che si sono svolti nell’ambito della due giorni (il 16 e il 17 marzo) si è soprattutto parlato dei principali strumenti che permettono ai bibliotecari di incontrare e supportare chi a loro si rivolge.

                        Le principali finalità sono di assicurare un accesso libero e operativamente semplice a un’informazione verificata e stimolare, al contempo, lo sviluppo di un pensiero critico da esercitare anche nel più vasto contesto social e informativo.

                        Leggi di più

                        EVENTI: Fake news. La sfida della credibilità #BiblioVerifica EVENTI: Incontro al Teatro Biblioteca Quarticciolo

                        14 maggio 2018 ore 18.00
                         Incontro
                         Lunedì 14 maggio alle ore 18 la Biblioteca Quarticciolo ospita l’incontro Fake news. La sfida della credibilità: con Giuseppe Federico Mennella.
                        Fa parte di una serie di incontri dedicati alla disinformazione nell’ambito del LETTERATURE Festival Internazionale di Roma, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti di Roma e del Lazio e con OSSIGENO per l’Informazione Osservatorio promosso da FNSI e OdG sui cronisti minacciati e sulle notizie oscurate.
                        Il link all’evento:

                        (altro…)

                        EVENTI: Diretta da Madrid della Conferenza sulle Fake News #Biblioferifica

                        STRATEGIA #BiblioVerifica: Fibromialgia indicazioni da @cicap #cicapMED

                        STRATEGIA #BiblioVerifica: Fibromialgia indicazioni da @cicap #cicapMED

                        I nostri specialisti hanno individuato i seguenti studi:

                        1)
                        In merito all’ossigenoterapia iperbarica, c’è questa evidenza sull’uomo:
                        – Studio del 2004 randomizzato con campione molto piccolo (50 persone), verosimilmente né in singolo né in doppio cieco. Ci sono dubbi sul gruppo di controllo (come sono stati trattati? in camera iperbarica spenta?). La rivista ha un IF bassissimo di 1.16. Purtroppo non è possibile leggere il lavoro completo per capire meglio i dettagli. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15174219
                        – Studio del 2015 prospettico su una rivista adeguata (IF 3.54), apparentemente ben fatto, con campione sempre piccolo di 50 soggetti, con anche delle indagini a livello cerebrale, con design crossover (non si sono lanciati inutilmente). L’articolo è scaricabile https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26010952
                        – Una review narrativa del 2016 sul dolore e sul possibile ruolo dell’ossigeno iperbarico, ovviamente trae conclusioni basandosi quasi solo sugli studi di animali (IF 1.82). https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28786258
                        – Un’ultima review del 2017 su rivista con IF bassissimo di 0.80, di colleghi che conosco. E’ scaricabile e molto chiara sul ruolo molto controverso dell’ossigenoterapia iperbarica, anche relativamente ai problemi sul gruppo di controllo dello studio del 2004 e sull’utilità del crossover dello studio del 2015. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28786258

                        2)
                        In merito all’ozono, credo si tratti di una confusione dell’articolo, e che non rientri nella terapia iperbarica. Le evidenze fisiopatologiche sono fumose e sfiorano nel magico. Quelle cliniche pressoché inesistenti. C’è solo uno studio del 2013 in cui l’ozono viene somministrato per insufflazione rettale. Si tratta di una rivista “particolare”: il giornale di medicina alternativa e complementare, che credo non sia più impattata, ma che ha l’ultimo impact factor del 2012 di 0.80. Peraltro parliamo di uno studio osservazionale senza gruppo di controllo. Direi che il capitolo ozono può anche non essere aperto. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23046293

                        3)
                        In merito alla stimolazione transcranica, ci sono più lavori, ma simili evidenze.
                        Basta guardare l’ultimissimo aggiornamento Cochrane di aprile 2018 credo più esaustivo di quanto potrei mai esserlo io. Le conclusioni sono chiare e evito di trascriverle. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/29652088
                        C’è anche una recente metanalisi del 2017, ma direi che basta la Cochrane. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28928582


                        RICHIESTA:

                        Ho letto di due nuove terapie per questa patologia e vorrei essere certa non si tratti di “bufale”, essendo una malattia di cui tutti parlano, ma difficilmente se ne viene a capo. 1)L’ossigeno terapia iperbarica, consigliata anche per gli acufeni e vertigini (due dei tanti disturbi di questa patologia). La terapia consiste principalmente in autoemoinfusioni da da praticarsi con frequenza, si inietta al paziente il suo stesso sangue, miscelato con ossigeno e ozono secondo protocolli prestabiliti.
                        2) La stimolazione transcranica. Il metodo non è invasivo e utilizza un macchinario per applicare una stimolazione elettromagnetica del tessuto cerebrale. La stimolazione avviene a bassa frequenza grazie a campi elettrici o magnetici. Serve a stimolare la corteccia nella parte del cervello che si pensa dedicata alla percezione del dolore.
                        Fonte: La notizia, giornale.it, Raffaella Guadagno, 13 novembre 2017.
                        Grazie per l’attenzione
                        Silvia


                        Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial