dicono di noi:

“Lo spazio social per la media literacy: #biblioVerifica vs #fakenews”
di Damiano Orru e Paola Coppola
16.3.2018 Convegno delle Stelline



Le slide divulgate da #biblioVerifica sono scaricabili in pubblico dominio qui


#BIBLIOVERIFICA, e’ un blog, e’ uno spazio social di interazione tra cittadini e BIBLIOVOLONTARI, ma soprattutto e’ una pratica di ricerca di dati e informazioni, applicando le indicazioni del Manifesto “How to Spot Fake News” divulgato dall’IFLA (International Federation of Library Associations and Institutions), per agevolare l’accesso all’informazione responsabile: condividendo strategie, strumenti e fonti attendibili, basandoci sui principi di accuratezza, tracciabilità, indipendenza, legalità, imparzialità.
 

Convegno Stelline 2018

“Lo spazio social per la media literacy: biblioVerifica vs fake news”
16/03/2018

Recensione a La biblioteca {in}forma

Alla locandina dell’Ifla sulle false informazioni fanno riferimento (pp.157-158) anche Damiano Orrù e Paola Coppola nella loro relazione (Lo spazio social per la media literacy: biblioVerifica vs fake news, pp.157-165). I due presentano la loro iniziativa “biblioVerifica” (blog e presenza su LinkedIn, YouTube, Facebook, Twitter, Instagram, Meetup) (pp.161-163) e citano altre attività in rete volte a contrastare le informazioni scorrette, tra le quali il sito “Dottore ma è vero che…?“, promosso dalla Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (pp.159-160). I relatori richiamano la “responsabilità che abbiamo come professionisti dell’informazione” (p.157) e affermano che, “come bibliotecari, in tutte le occasioni di scambio e condivisione con i nostri interlocutori, possiamo contrastare la disinformazione intenzionale diffusa con ogni mezzo e in ogni modo” (p.157).

https://casadeilibri.wordpress.com/


Information Literacy across the Globe #LILG_2019 Information Literacy Online

https://informationliteracy.eu/conference 10/05/2019 Francoforte sul Meno
How librarians can engage citizens to use open access contents and open data as source for fact-checking

SLIDE Download(PDF)


PDF: LILG-2019_Coppola- Orru_Librarian-fact-checking-open-resources.pdf



Paola Coppola – Corrado Cerruti #opendataspa Tor Vergata’s Roadmap to Open Science


http://opendataspa.uniroma2.it
6.6.2019
OPEN DATA – OPEN ACCESS: New Frontiers for Archives and Digital Platforms dedicated to the Performing Arts




ASVIS “Festival dello sviluppo sostenibile”:
In-formare in biblioteca: fonti, strumenti e strategie sostenibili per smascherare le fake news

30.5.2018 Biblioteca Vilfredo Pareto – Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” – Via Columbia, 2 – Roma


Contatti: Paola Coppola – Damiano Orrù
[email protected]
067259.5527
Ingresso libero e gratuito. Ai partecipanti sarà rilasciato l’attestato di partecipazione.
http://economia.uniroma2.it/biblioteca/


In-formare in biblioteca: fonti, strumenti e strategie sostenibili per smascherare le fake news

AIB Notizie è l’organo d’informazione ufficiale dell’Associazione Italiana Biblioteche.


Ventennale del DFP Documentazione di Fonte Pubblica 4.12.2017

Associazione italiana biblioteche. Redazione DFP in collaborazione con il Polo Bibliotecario parlamentare

Lucia Antonelli (Biblioteca Albo nazionale segretari comunali e provinciali), Documentazione di fonte pubblica tra open data, data journalism e fake news


Sistema Bibliotecario di Milano

Fake news, post-verità, bufale e il difficile ruolo delle biblioteche


Fondazione Bruno Kessler Biblioteche


Settimana dell’Amministrazione Aperta 2018


Cettina Vivirito “Sicilia Informazioni”

“Piazza Bocca della Verità tra fact-checking e fake news” 20/01/2018


CASTELLINFORMA: Tutor Civico VS Fake News


LAZIONAUTA: Tutor Civico VS Fake News

LAZIONATUA 29/6/2018


OpenAccessWeek 2017

“BiblioVerifica: tools and search strategies against #fakeNews (Facebook barCamp)”
23/10/2017
openaccessweek.ning.com


Bibliopride 2018

“BiblioVerifica Italy olympics: proclamazione del podio dei Tutor civici 2018
Ariccia (RM)” 20/9/2018


QUORA

it.quora.com/blog/biblioverifica


TorVergataEconomia Associazione

BIBLIOVERIFICA FONTI, STRUMENTI E STRATEGIE DI RICERCA PER #FACTCHECKING CONTRO LE #FAKENEWS @BIBLIOVERI 12/11/2017

www.torvergataeconomia.it


Pro loco Deliceto BiblioInfoNews: BiblioVerica

sito della settimana 7.4.2018 www.prolocodeliceto.it


Biblioteca Provinciale di Foggia

NEWS BIBLIOTECA Anno 12 numero n. 759 del 6 Aprile 2018 www.bibliotecaprovinciale.foggia.it


BIBLIOTECA UNIVERSITARIA DI GENOVA

LINK Per bibliotecari e no Blog www.bibliotecauniversitaria.ge.it


ARCHIVIANDO forum italiano di archivistica e degli archivisti

“OPEN ACCESS WEEK 2018” www.archiviando.org


Crowdsearching Biblioverifica: open data for citizen’s fact checking

“OA WEEK 2018” http://openaccessweek.ning.com


@OpenResLeeds “Research Support Teams at Leeds University Library @UniversityLeeds #openaccess #opendata #openresearch #openscience”

https://twitter.com/openresleeds
21/05/2019


BIBLIOTECHE DI MIRA E ORIAGO: fact-checking


http://www.miracubi.it/

I consigli della biblioteca:

1. Controlla la fonte, spesso gli autori di bufale utilizzano nomi molto simili a quelli delle fonti più autorevoli così da confondere il lettore, perciò prima di condividere presta molta attenzione al nome e al dominio del sito.

2. Verifica la veridicità degli account: quando vuoi condividere una notizia sui social (Facebook, Twitter, Instagram etc.) controlla se l’account da cui stai prendendo la notizia è contrassegnato dalle spunte blu che sono indice della sua attendibilità.

3. Fotomontaggi: talvolta le immagini e i video che circolano in rete subiscono delle alterazioni, quindi è bene essere critici e non credere a tutto ciò che si vede. Controllare è semplice usa la ricerca inversa su TineEye o Google Images per capire se si tratta di un fotomontaggio.

4. Approfondisci sempre!! Consulta fonti di supporto, altri articoli online, ma soprattutto vieni in biblioteca a leggere un libro sull’argomento o verifica testate giornalistiche autorevoli!

5. Diffida dalle notizie con titoli scritti in stampatello maiuscolo e con puntini di sospensione, spesso cercano di invogliare il lettore a cliccare dentro la notizia solo per proporre pubblicità!

6. Controlla sempre la data delle notizie e anche la località, spesso sono errate!

7. Se hai un dubbio chiedi agli esperti, anche in biblioteca saremo felici di aiutarti a capire se la notizia che hai trovato è vera oppure no.

8. Leggi dei libri sull’argomento, in biblioteca a Mira e Oriago puoi trovare una selezione di libri sul tema.

9. Consulta il sito Museum of Hoaxes che raccoglie tutte le bufale che girano su internet, Pagella politica pagina italiana interamente dedicata al fact-checking delle dichiarazioni dei politici, il blog #BIBLIOVERIFICA i cui contenuti sono divulgati da archivisti e bibliotecari aderenti al manifesto dell’IFLA contro le fake news (guida IFLA per riconoscere le fake news).

10. Per saperne di più consigliamo il sito Factcheckers e una rassegna stampa che raccoglie diversi articoli sull’argomento.


Una panoramica sulla biblioteca pubblica d’oggi
Greta Lugli
22.5.2019

google books